Avvisi

Thursday, June 20, 2019


L’Ispettorato Ripartimentale per le Foreste di Catania e l’Ente Parco dell’Etna portano a conoscenza dei gentili fruitori della rete di sentieri dell’area protetta che, in località Cubania sul versante Est dell’Etna, durante un controllo lungo il sentiero 724 SI, è stata verificata l’esistenza di una traccia contrassegnata a mezzo di strisce di stoffa legate sui rami. Il percorso così contrassegnato consentiva di raggiungere un costone roccioso che si affaccia in Valle del Bove, dove è stata ritrovata una fune fissata ad un masso, utilizzata probabilmente per superare il costone e poter proseguire verso la Valle del Bove, facendo venire meno la condizione di sicurezza che la sentieristica deve avere. A tal proposito, si comunica che l’Ente Parco ha definito nell’ambito del proprio Piano dei sentieri una rete che consente la fruibilità, in sicurezza, del bene naturale. Tutta la rete è stata riportata nella carta del Parco e tutti i sentieri sono attrezzati con segnaletica ufficiale CAI. Ricordando che non è consentito aprire nuove tracce in assenza di autorizzazione e che è possibile camminare solo sui sentieri segnalati e attrezzati, si comunica che sono state rimosse le strisce di stoffa legate sui rami e la corda, sia per quanto sopra esposto, sia perché la corda rappresentava una condizione di pericolo nei confronti degli inconsapevoli fruitori dei luoghi. Per tali motivi il Corpo Forestale ha programmato I'intensificazione della vigilanza del sito. Si confida nella sperimentata sensibilità dei fruitori dell’Area protetta.

Avvisi